Blog

Cosa rischi non rispettando i regolamenti FGAS e il DPR 74/2013

By aprile 14, 2019 No Comments

Nelle scorse settimane abbiamo pubblicato due articoli dedicati al DPR 74/2013 e al regolamento europeo FGAS.

Nel primo sono raccolte le norme che regolano l’esercizio, la conduzione e il controllo degli impianti termici per la climatizzazione estiva e invernale.

Nel secondo vengono trattati i requisiti per la manutenzione e l’attività delle apparecchiature contenenti gas fluororati a effetto serra.

Ci siamo concentrati soprattutto sugli aspetti legislativi e giuridici dei due decreti. In particolare sulle figure a cui viene attribuita la responsabilità delle operazioni di manutenzione e di quelle burocratiche, come la compilazione dei libretti d’impianto.

In entrambi i casi, tuttavia, non abbiamo accennato ai rischi che si corrono nel non ottemperare alla perfezione gli obblighi imposti dai regolamenti.

In primo luogo ci sono diversi rischi di carattere “tecnico”, per così dire. Malfunzionamenti e guasti  che possono pregiudicare l’operatività delle apparecchiature, creare danni alle persone e all’ambiente.

Per questo motivo è fondamentale non prendere sottogamba le prescrizioni presenti all’interno dei due regolamenti. Ma i rischi “tecnici” non sono gli unici che si corrono ignorando i regolamenti.

Oltre a questi bisogna tenere conto delle sanzioni a cui il mancato rispetto delle norme vigenti ci espone.

Ad esempio, nel caso del regolamento europeo sui gas fluororati le sanzioni possono essere di due tipi: amministrative pecuniarie e penali.

Nel primo caso le multe a carico dell’operatore e delle ditte inadempienti agli obblighi di legge possono arrivare fino a 100.000 €. Mentre nel secondo caso le violazioni comportano multe fino a 150.000 € o addirittura l’arresto da 3 a 9 mesi.

Data la complessità della materia, e considerati i notevoli rischi a cui il mancato rispetto delle norme espone, noi consigliamo sempre di valutare il servizio di terzo responsabile che offriamo. Affidandoci la cura dei vostri impianti e delle vostre apparecchiature saremo noi ad assumerci ogni responsabilità al riguardo.

Una soluzione perfetta per chi non vuole correre rischi.

Leave a Reply

Assistenza 24H